Polesella

Pellegrinaggio da Dozza a Bologna 31 marzo-1 e 2 aprile (Pasqua)

 

In cammino con il Santo
Sul Cammino di Sant’Antonio da Dozza a Bologna

Bentrovati,

 l'associazione il Cammino di Sant’Antonio è  lieta di invitarvi all’evento di Pasqua all’insegna della semplicità e condivisione. 

Da veri pellegrini contribuiremo tutti insieme a preparare la cena, con la spesa già effettuata che troveremo in loco. Portarsi il proprio sacco a pelo, asciugamano e pranzo al sacco per il primo giorno

Programma

Sabato 31 marzo Dozza-Settefonti (24,1 km con 720 metri di dislivello in salita e 500 in discesa)

Il ritrovo sarà a Dozza presso la rocca entro e non oltre le ore 9.00 del mattino. Dozza è una bella cittadina, se potete dedicatele un'ora. Presso la chiesa parrocchiale dell'Assunzione della Vergine è presente una bella statua di sant'Antonio. Per chi desidera arrivare il venerdì per visitare uno dei borghi più belli d’Italia, con la sua Rocca e i muri dipinti, può alloggiare presso le accoglienze convenzionate con il Cammino di Sant’Antonio. Per chi arriva in mattinata in treno a Imola, ci sarà un pulmino ad attendervi che vi accompagnerà direttamente a Dozza. Il percorso è  un misto tra asfalto e sterrato, si scende verso San Martino e si risale fino a Monte Calderaro, per poi proseguire in Val Quaderna fino a  Settefonti, dove alloggeremo nelle accoglienza convenzionate.

Domenica 1 aprile Settefonti-Ponticella (circa 18 km con 770 metri di dislivello in salita e 530 in discesa)

Si prosegue quasi esclusivamente su sterrato. Il  cammino attraversa il Parco Regionale di Gessi Bolognesi e Calanchi dell’ Abadessa. Pranzeremo con panini preparati la sera prima e arrivati all’accoglienza prepareremo insieme la cena, con la spesa già in loco. Si potrà partecipare alla Santa messa di Pasqua. 

Lunedì 2 aprile Ponticella-Bologna (21,7 km con 600 metri di dislivello in salita e 630 in discesa)

Da San Ruffillo si prosegue lungo i colli che fanno da cornice a Bologna, fino alla splendida Basilica di San Luca, dove ci fermeremo a prendere l'attestato di partecipazione al cammino, poi scenderemo lungo il portico più lungo del mondo, attraverseremo la città di Bologna per arrivare alla stazione ferroviaria, pranzeremo con panini preparati la sera prima.

Per chi arriva in auto conviene parcheggiare a Bologna presso la stazione ferroviaria e prendere il treno fino ad Imola dove troverà un pulmino o un’auto che lo porterà a Dozza. Ognuno si organizzi portandosi il proprio pranzo al sacco, per la prima giornata, per la seconda e terza giornata prepareremo i panini con la spesa effettuata. Si consiglia caldamente il sacco a pelo e non il sacco lenzuolo visto che le temperature potrebbero essere anche basse. 

Il costo della partecipazione all'evento comprensivo di bus pernottamenti e cene del 31 e 1 è di 60€. È richiesta una caparra di 20€ per poter riservare i posti nelle strutture che ci ospiteranno. La partecipazione è riservata ai  soci dell’associazione che verseranno la caparra e ne daranno  comunicazione via e-mail. 

Posti  disponibili 25 chiusura delle iscrizioni all'evento entro il 17-03-2018 

L’Associazione si riserva di annullare l’evento in caso di scarsa adesione di partecipanti o di forte maltempo

Le indicazioni per iscriversi all'associazione si trovano al sito dell’associazione www.associazioneilcamminodisantantonio.org  la quota di iscrizione all'associazione ed di 10 €

 

Per informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Link: 

Wikipedia Dozza